settembre 23, 2022

Il tuo bambino si è addormentato facilmente tra le tue braccia mentre lo allattavi, lo cullavi o lo tenevi in ​​braccio, e poi lo mettevi facilmente nella sua culla per farlo dormire. Adesso però si sveglia all'improvviso non appena lo metti nella culla o nella culla. Questa situazione ti suona familiare? In questo articolo ti spieghiamo perché ti succede questo e come risolverlo.

Quando sono neonati, i bambini hanno solo due fasi del sonno: sonno leggero e sonno profondo. È solo tra i 3 e i 5 mesi (intorno al periodo della regressione del sonno di 4 mesi) che il bambino sperimenta un grande cambiamento nello sviluppo. Non solo diventano più consapevoli di ciò che li circonda, ma le loro fasi del sonno vanno da 2 a 4, proprio come noi!

In questo nuovo traguardo, potrebbe essere difficile per il tuo bambino sapere come riaddormentarsi quando si sveglia tra un ciclo di sonno e l'altro o si sveglia quando lo metti giù.

PERCHÉ CULLARE O ALLARARE IL TUO BAMBINO PER DORMIRE NON TI AIUTERÀ A LUNGO TEMPO?

Aiutare il tuo bambino ad addormentarsi o a restare addormentato può funzionare per un certo periodo di tempo, ma presto diventerà un'abitudine o un aiuto per dormire. Non permette al tuo piccolo di imparare ad addormentarsi autonomamente o di scoprire le proprie tecniche di rilassamento. Quindi, se il tuo bambino si addormenta con il tuo aiuto prima di metterlo a letto, è probabile che avrà ancora bisogno del tuo aiuto per riaddormentarsi quando si sveglierà tra un ciclo di sonno e l'altro.

Immagina di guardare la televisione sul divano, di addormentarti e quando ti svegli non sei più sul divano, ma nel tuo letto. Ti starai chiedendo come ci sei arrivato e sarà difficile riaddormentarti. Lo stesso vale per il tuo piccolo! Se si addormenta tra le tue braccia mentre lo culli o gli dai da mangiare e poi si sveglia nella sua culla, allarmati.

Ecco perché ti consigliamo di esercitarti a far dormire il tuo bambino completamente sveglio. È fondamentale per aiutarti a imparare ad addormentarti da solo. Quando un bambino sa come addormentarsi da solo, puoi davvero metterlo nel suo spazio sicuro per dormire completamente sveglio e userà le sue tattiche auto-calmanti per addormentarsi. Non piangere fino ad addormentarti, ma addormentati! Questo è qualcosa che richiede pratica ed esposizione e non accadrà dall'oggi al domani, ma più dai al tuo bambino l'opportunità di provare e imparare, più diventa naturale.

E COME LO FACCIO? QUANDO POSSO INIZIARE?

Partendo dal presupposto che non è sempre possibile nutrire, cullare o accarezzare il tuo bambino per farlo dormire ogni pisolino, notte e risveglio notturno, è importante praticare abitudini di sonno indipendenti in modo che il tuo bambino possa imparare ad addormentarsi da solo.

Esercitati a far dormire il tuo bambino sveglio iniziando solo un paio di volte al giorno. Puoi iniziare già a poche settimane di età mettendo giù il bambino per un pisolino sveglio. Se non piange o non è agitato, lascia che se ne renda conto e si addormenti in modo indipendente. Se inizia a piangere, puoi prenderlo in braccio!

Intorno ai 3-4 mesi, i bambini diventano più consapevoli di ciò che li circonda, quindi mettere i bambini più grandi a dormire svegli all'inizio può essere difficile, ma con molta pratica diventerà più facile!

E metterlo a letto quando dorme non è la stessa cosa che metterlo a letto quando è sveglio. Ti consigliamo di mettere a letto il tuo bambino quando è completamente sveglio. La sonnolenza è il primo passo per addormentarsi e se il tuo bambino inizia ad addormentarsi tra le tue braccia o diventa sonnolento durante la routine della buonanotte, molto probabilmente si sveglierà quando lo metti giù. Poi ti ritroverai a ricominciare da capo dato che essenzialmente hai appena fatto un pisolino!

NON TI PIACE IL CESTINO O LA CULLA?

Questo è un problema comune e normale! La verità è che ai bambini piccoli (soprattutto ai neonati) non piace molto, si abituano semplicemente a ciò che viene loro presentato! Quindi più gli presenti un'altra situazione di sonno, più si abituerà e si sentirà a suo agio. Inizia praticando solo il primo pisolino della giornata e prima di andare a dormire, posizionandoli nella culla o nella culla. Se non va bene, va bene! Continua a provare e non arrenderti. Il tuo bambino si abituerà a dormire nel suo spazio solo se ne avrà costantemente la possibilità.

 La coerenza è fondamentale. Addormentarsi autonomamente è possibile per qualsiasi neonato o bambino di qualsiasi età, con gli strumenti giusti e tanta pratica!