settembre 30, 2022

"Il mio bambino si addormenta velocemente ma dorme solo mezz'ora." Ti suona familiare? Se ti trovi in ​​questa posizione, vogliamo dirti che non sei solo, è un fenomeno comune chiamato “falsa partenza”.


Ci sono due ragioni principali per cui si verificano le “false partenze”:

  • Il tuo bambino è troppo stanco quando va a letto la sera o,
  • L'ora di andare a dormire del tuo bambino è troppo presto.

Continua a leggere questo articolo perché ti diremo di più sulle “false partenze” e su come gestirle meglio.

PERCHÉ AVVENGONO LE FALSE PARTENZE?

Il sonno di un bambino, sia di giorno che di notte, dipende in gran parte dal suo ritmo circadiano, nonché dal suo desiderio di dormire. Il ritmo circadiano e il desiderio di dormire lavorano di pari passo e quando c’è un disallineamento tra i due è allora che può verificarsi una “falsa partenza”.

La causa più comune di questo disallineamento si verifica quando il bambino trascorre troppo tempo sveglio durante il giorno o se i suoi sonnellini sono stati troppo brevi.

Il bambino è troppo stanco

Se i sonnellini del tuo bambino non sono andati bene durante il giorno (o non sono andati bene nemmeno negli ultimi giorni!), e stai vivendo "false partenze", è probabile che anche loro stiano arrivando stanco, è ora di andare a dormire.

Ogni bambino, a seconda della sua età, ha una determinata quantità di sonno che dovrebbe avere durante il giorno, così come un determinato periodo di tempo sveglio. Conoscere le finestre di veglia appropriate del tuo bambino è la chiave per evitare che il bambino sia eccessivamente stanco!

Quando i bambini trascorrono troppo tempo svegli o fanno frequenti sonnellini brevi, possono diventare “cronicamente stanchi”, con conseguente scarsa qualità del sonno e frequenti risvegli notturni. Ciò può provocare quello che sembra un ciclo infinito in cui un bambino non riposa bene!

La soluzione:

Il modo migliore per evitare che il bambino arrivi troppo stanco al momento di andare a dormire è concentrarsi sui riposini durante la giornata. Fai del tuo meglio per concedere al tuo bambino sonnellini più lunghi per recuperare il sonno. Inoltre, è altrettanto importante assicurarsi che l'ultima finestra di veglia della giornata prima di andare a letto non sia troppo lunga. L'ultima finestra di veglia della giornata può essere un po' più lunga delle precedenti, ma come regola generale non supera i 30 minuti.

Aiutare il tuo bambino a ottenere questi periodi più lunghi di sonno diurno gli permetterà di andare a letto più tardi e di ricevere più luce solare nel corso della giornata, il che può aiutarlo ad allineare il suo ritmo circadiano e il desiderio di dormire.

L'ora di andare a dormire del bambino è troppo presto

Questo motivo di “falsa partenza” è solitamente meno comune, ma può comunque esserne la causa e vale la pena indagare.

Come abbiamo accennato, il ritmo circadiano e il desiderio di dormire del tuo bambino lavorano di pari passo per aiutarlo ad addormentarsi e a rimanere addormentato. Se l'ora di andare a dormire è troppo presto e il tuo bambino non ha ancora sviluppato abbastanza desiderio di dormire durante il giorno, probabilmente si sveglierà poco dopo essere andato a letto. Ciò può essere facilmente descritto con l'esempio dell'ora legale in primavera: se il tuo bambino è abituato ad andare a letto più tardi e improvvisamente va a letto prima (quando c'è ancora luce), avrà un sonno frammentato. Il loro ritmo circadiano favorirà il tempo di veglia, rendendo difficile per il tuo bambino dormire bene la notte.

 Occhio! Se il tuo bambino ha avuto una giornata piena di brutti sonnellini, potresti volerlo mettere a letto troppo presto nella speranza che "recuperi il sonno perduto". Mettere a letto presto un bambino stanco può essere motivo di una “falsa partenza”.

La soluzione:

Se hai notato che l'ora di andare a dormire del tuo bambino è troppo presto e questo è il motivo per cui sperimenta delle “false partenze”, il cambiamento dell'ora di andare a dormire non deve essere drastico! Spostare l'ora di andare a dormire solo 15-30 minuti più tardi per alcune notti può fare la differenza nel regolare il ritmo circadiano.

Ricorda, il ritmo circadiano funziona meglio con coerenza! Mettere il bambino a letto a orari drasticamente diversi ogni notte può contribuire a questo disallineamento nel suo ritmo circadiano. Cerca di mantenere l'ora di andare a dormire del tuo bambino entro 30 minuti ogni notte (dalle 19:00 alle 19:30 o dalle 19:30 alle 20:00 di solito è la cosa migliore!).

Fai del tuo meglio per assicurarti che il tuo bambino dorma abbastanza durante il giorno e che l'ora di andare a dormire sia costante e non troppo presto.