aprile 21, 2022

Il tuo bambino è troppo stanco, piange e si lamenta che vorrebbe dormire ma non riesce? Siamo onesti, ci siamo passati tutti e non è piacevole! Un bambino che arriva troppo stanco al momento di andare a dormire avrà difficoltà a rilassarsi e ad addormentarsi, è normale che ciò accada, quindi è importante analizzare e saper comprendere i segnali che il nostro bambino ci dà per capire quando sta per andare a dormire. è stanco e vuole dormire prima che sia troppo tardi e tu sia troppo stanco.

SEGNALI PER IDENTIFICARE UN BAMBINO STANCO O STANCO

I neonati comunicano attraverso segnali non verbali. All'inizio potrebbe essere difficile per noi capire cosa vuole comunicarci, quindi ti diamo alcuni indizi su come il tuo bambino potrebbe comunicare con te:

Ho sonno:

  • sopracciglia rosse
  • Guarda altrove
  • Gira la testa
  • Sguardo vuoto o smarrito

Ho bisogno di un pisolino adesso:

  • Sbadiglio
  • strofinati gli occhi
  • Si tocca le orecchie
  • Diventare pignolo e irritabile

Sono troppo stanco:

  • Schiena arcuata
  • diventare rigido
  • Chiudi i pugni
  • pianto isterico

Ci auguriamo che questi indizi ti aiutino a notare i loro segnali di sonno. Ricorda che è importante identificare, capire e riconoscere il modo in cui il tuo bambino ti mostra che è stanco.

COSA FARE QUANDO IL BAMBINO TI MOSTRA UNO DI QUESTI SEGNI

Non appena il tuo neonato inizia a mostrare questi segnali, è ora di iniziare la sua routine di rilassamento. Ricorda, la chiave è la finestra tra un bambino stanco e un bambino eccessivamente stanco! Evitate che il bambino si stanchi troppo perché sarà più difficile calmarsi.

 E cosa fare quando sei troppo stanco? Quando ciò accade, è importante attenersi alla sua routine in modo che si rilassi e rimanga calmo. Alcuni dei suggerimenti che puoi seguire:

  • Avvolgilo in una coperta in modo che si senta comodo
  • Cullalo delicatamente tra le tue braccia per calmarlo.
  • Usa un animale di peluche come la bambola Lulla che emette suoni rilassanti per aiutarti ad addormentarti
  • Avvicinatelo al vostro petto, sentirlo vicino lo farà rilassare
  • Usa un doudou come Ninna Gufo , molti bambini si rilassano toccando un tessuto morbido con l'odore dei loro genitori

 Ricorda che molti dei problemi di sonno di tuo figlio sono solo temporanei. Quando ci si sente stanchi e senza speranza, è bene ricordare che “anche questo passerà”.